Descrizione

Oltre agli elettrodomestici principali (frigo, forno, lavatrice), trovate condizionatore, microonde, phon e ferro da stiro. Sul retro è disponibile una veranda pavimentata con tavolo e sedie da esterno e un piccolo giardino con barbecue. Parcheggio privato e area wi-fi sempre gratuiti.

La casa è piuttosto fresca, grazie agli spessi muri a sasso
e comunque con un piccolo extra è disponibile anche il climatizzatore.

La posizione centrale rispetto al territorio dell’isola consente
di raggiungere in tempo relativamente breve tutte le spiagge.
È necessario un mezzo per spostarsi;
la fermata dell’autobus è a circa 100 metri.

Alcuni esempi:

5-10 minuti

10-15 minuti

15-20 minuti

Cavoli
Fetovaia

Le Ghiaie

Se avete bambini e volete che trovino compagnia, Le Ghiaie e l’Enfola sono le spiagge più frequentate dai residenti con figli.

La prima ha alle spalle i giardini pubblici con i giochi, la seconda ha un moletto per l’attracco provvisorio dei natanti da cui i ragazzi di tutte le età si tuffano incessantemente.

Enfola
Forno

Se invece cercate un po’ di tranquillità, la spiaggia del Forno, nel Golfo della Biodola, è vicina, pittoresca e molto meno frequentata delle altre.

Portoferraio al tramonto

Per chi ama le passeggiate serali,
il centro di Portoferraio è a pochi minuti;
ma sono comunque vicini tutti gli altri paesi:
Porto Azzurro, Capoliveri e Marina di Campo si raggiungono
in un quarto d’ora, Marciana Marina in venti minuti.
Un po’ più lontani Rio nell’Elba e Rio Marina, per i quali si può scegliere di percorrere una strada più breve, quella che passa dal Monte del Volterraio.
E’ un po’ ripida e piena di curve, ma “fascinosa”, con il suo castello sulla cima del monte e il fantastico panorama, imperdibile al tramonto. 


Per correttezza vogliamo evidenziare anche i lati negativi, che sono quelli che ci inducono a praticare prezzi modesti rispetto alla media del mercato.

Marciapiede lato strada

Uno è quello della vicinanza della strada: la porta della cucina apre su un marciapiede di due metri e solo qualche vaso di fiori la separa dalla provinciale.  La porta con i doppi vetri dà un buon isolamento dal rumore del traffico e in pratica va tenuta chiusa.

Proprio per questo abbiamo curato in modo particolare il giardino sul retro, su cui si affaccia la camera da letto e dove c’è il porticato con tavolo e sedie per poter mangiare fuori. 

Il secondo è che sul lato sinistro è in costruzione un distributore, che non è certo l’ideale come panorama ma per fortuna non è molto visibile grazie agli alberi e ai fiori del giardino. Per ora non è in funzione e non credo che riusciranno a finire per quest’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *